terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

13 aprile 2011

top_colonna1

Stampa

Api sentinelle dell’ambiente e “spazzine” dei pesticidi

Che le api fossero sentinelle dell’ambiente si sapeva. Che fossero anche “spazzine” no. La scoperta è di Jeffrey Pettis del Dipartimento USA di Agricoltura e Dennis Van Engelsdorp della Penn State University. Le api, dunque, riescono ad individuare i pesticidi nel polline che portano all’alveare e li separano dal resto della colonia per non contaminarla. Il polline con i pesticidi finisce in caselle dell’alveare che vengono chiuse con la propoli ed il cui contenuto non viene mangiato. In particolare, ad essere riconosciuti sarebbero un fungicida e due insetticidi, utilizzati per uccidere acari parassiti.

Da Winenews, 5 aprile 2011 inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

Giuseppe Belli - inserito il 14/04/2011

Attenzione : la parola "pesticida" è una traduzione "maccheronica" del termine inglese "pesticide" (in inglese "pest" significa parassita; in italiano la peste è altra cosa). I termini corretti italiani sono : antiparassitario o fitofarmaco o agrofarmaco.

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits