Sul progetto GenEticamente si pronuncia anche Marco Gobbetti, Presidente AISSA

Il Presidente dell’Associazione Italiana Società Scientifiche Agraria, Marco Gobbetti, scrive in una lettera aperta relativamente questione del progetto Geneticamente: “Rispetto alle informazioni riportate dalla stampa ed a quanto successivamente puntualizzato dalla Fondazione Diritti Genetici appare opportuno riaffermare un principio che si colloca alla base di qualsiasi Programma Nazionale della Ricerca. Ogni forma di finanziamento pubblico deve procedere secondo un sistema di attribuzione meritocratico e trasparente, basato su modelli “peer review” che tengano conto dell’innovazione rispetto ai risultati acquisiti dalla ricerca, della competenza dei proponenti, e che dia la possibilità a tutti i ricercatori di presentare le loro proposte. Si ritiene, quindi, che anche i proponenti del progetto GenEticaMente debbano attenersi a questo sistema di valutazione, qualora attingano a finanziamenti di carattere pubblico”.

Fonte: AISSA (1/3/2011)