La Gold Medal “OPTIMA/OPTIMO” al georgofilo prof. Francesco Maria Raimondo

Nel corso della cerimonia di chiusura del XV incontro internazionale dell’OPTIMA (Organization for the Phyto - Taxonomic Ingestigation of the Mediterranean Area), svoltosi presso la Facoltà di Scienze e Lettere dell’Università di Montpellier, il Consiglio Internazionale dell’Organizzazione ha conferito la Gold Medal – la medaglia d’Oro “OPTIMA/OPTIMO” – per il triennio 2014/2016 al prof. Francesco Maria Raimondo, già ordinario di “Botanica” nell’Università di Palermo ed accademico ordinario dei Georgofili, per i suoi alti meriti scientifici e organizzativi e in funzione della sua carriera accademica e dell’impegno profuso nella promozione e sviluppo della botanica mediterranea.
Il prestigioso riconoscimento – in passato ricevuto da autorità scientifiche, in campo botanico sistematico e fitogeografico, è il secondo ricevuto da un italiano. Nel 1983, proprio nel Meeting di OPTIMA tenuto a Palermo, una analoga medaglia fu conferita al professor Sandro Pignatti, oggi professore emerito nell’Università “La Sapienza” di Roma e uno dei maestri dello stesso professore Raimondo.
Autore di circa 500 articoli e note scientifiche, di alcuni libri e di circa 300 abstracts di comunicazioni e posters, presentati in convegni e congressi, sia in Italia che all’estero, nei più svariati campi della Botanica, nell’Università di Palermo, il professore Raimondo, per diversi mandati, è stato direttore di Dipartimento nonché preside della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, dirigendo anche l’Orto Botanico e l’Erbario Mediterraneo, promuovendoli a livello locale, nazionale e internazionale.