Tavolo di lavoro contro le fitopatologie

Si è svolto a Firenze, il 31 marzo u.s., il primo tavolo a seguito del protocollo di intesa tra Associazione Vivaisti e Accademia dei Georgofili. Alla presenza dei presidenti Vannucci e Maracchi e di accademici esperti di fitopatologie (Vannacci, Surico, Cravedi), l’attenzione è stata focalizzata sulla necessità di valorizzare l’autocontrollo fitosanitario  da parte dei vivaisti stessi, in maniera da migliorare la qualità e la sicurezza delle piante offerte sul mercato. Si tratta dell'inizio di un lavoro sullo studio delle fitopatologie a tutela delle produzioni ornamentali, tema fondamentale per il settore vivaistico e di estrema attualità. 
E’ stato inoltre deciso di intraprendere un percorso di comunicazione che valorizzi l’operato dell’Associazione e che trarrà spunto dai risultati di un questionario realizzato ad hoc per gli iscritti all’associazione, che rappresentano circa il 70% dell’intero fatturato del comparto.