Messaggio che induce a riflettere

di Italo Frasca
Una intera pagina del Quotidiano Nazionale è stata dedicata ad un' inserzione pubblicitaria, che contiene un messaggio meritevole di qualche riflessione. Ai 4 angoli della pagina sono riportati i simboli di McDonald's, di Expo, del Mipaaf e di Fattore Futuro (progetto giovani agricoltori di McDonald's). In basso, in corpo piccolo, si parla del progetto Fattore Futuro che "McDonald's ha realizzato per i giovani agricoltori, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Il progetto si rivolge a imprenditori agricoli italiani con meno di 40 anni che abbiano un progetto di innovazione e sostenibilità per la propria azienda e offre a 20 di loro la possibilità di entrare a fare parte dei fornitori italiani di McDonald's per 3 anni".    
Solo dopo aver letto queste motivazioni, si comprende che si tratta di una costosa, ma banale pubblicità a un'apprezzabile iniziativa. Ma al lettore del Quotidiano rimane soprattutto l'impressione che Expo e Mipaaf siano coinvolte nel lancio del messaggio centrale, pubblicato a grandi caratteri: "Sosteniamo gli agricoltori". La stupefatta impressione suscitata è quella che il Ministero dell'Agricoltura sia impegnato a sostenere gli agricoltori (!) e per giunta proprio quelli italiani (!). Il solito lettore frettoloso può essere colto dal dubbio che occorresse tanto impegno finanziario per evidenziare cose del tutto ovvie. Non gli interessa sapere se e chi ha pagato la pubblicazione, ma si pone una domanda: cui prodest
Sostenere gli agricoltori è oggi una seria esigenza che richiede riflessioni e impegno per superare difficoltà da troppo tempo sottovalutate. Il giovane riprodotto nell'immagine appoggiato a un bastone (che potrebbe essere il manico di una vanga), sorride diffondendo ottimismo, ma non ha le fattezze convincenti di chi era solito usare questo antico strumento di duro lavoro, ormai riposto nei Musei della scomparsa Civiltà Contadina. La confusione che, sia pure per mezzo minuto, induce il messaggio pubblicitario, offre l'occasione per dire che il nostro settore primario ha bisogno di ben altro. 

A message that makes you think

A full page of the daily newspaper Quotidiano Nazionale was devoted to an advertisement containing a message that bears consideration. In the four corners of the page are the logos of McDonald's, Expo, MIPAAF, and Fattore Futuro, (McDonald's young-farmer project). It gives the astonishing impression that the Ministry for Agriculture is committed to supporting farmers (!) and, moreover, specifically Italian farmers (!). Usually hasty readers may be seized by the doubt that so great a financial commitment was necessary to highlight something so utterly obvious. They are not interested in knowing if it was a paid advert and if so, by whom; yet the question to be asked is, who benefits (cui prodest)?
There is a serious need to support farmers today, one which requires thought and commitment to overcome difficulties that have been underestimated for too long.