Martedì 25 marzo 2014: inaugurazione del 261° Anno Accademico

di Giulia Bartalozzi
Mancano ormai pochi giorni alla Inaugurazione del 261° Anno Accademico dei Georgofili,  che si svolgerà martedì 25 marzo 2014 alle ore 11, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.

La relazione annuale del Presidente Franco Scaramuzzi sarà dedicata a Crisi e “rivoluzioni” tecnologiche, per evidenziare le molteplici concause (politiche, morali, economiche) che hanno concorso a determinare l’ormai lunga depressione e recessione, insieme a forti innovazioni tecnologiche. Nell’attuale, complessa e confusa realtà si soffermerà su tre capisaldi determinanti per il nostro futuro: lavoro, capitale e conoscenza. 

L’autorevole prolusione dell’Accademico Antonio Patuelli approfondirà il tema del credito agrario, uno dei maggiori problemi dell’attuale fase di recessione.

Nel corso della cerimonia saranno consegnati il Premio Antico Fattore, il Premio Donato Matassino e il Premio Prosperitati Publicae Augendae.

L’ingresso è libero al pubblico. 
La cerimonia sarà trasmessa interamente in streaming sul sito www.georgofili.it

Sul sito di Agrapress è possibile leggere un’intervista di Letizia Martirano a Franco Scaramuzzi, che anticipa alcuni temi della sua relazione.