Olio Evo, concluso a Bari il primo congresso internazionale di formazione

di Maria Lisa Clodoveo

Trentacinque ricercatori provenienti da tutto il mondo. Tre giorni di formazione e progettazione. Sei premi alle migliori ricerche scientifiche per sostenere la lunga e tortuosa carriera della ricerca accademica. Un solo protagonista: l’olio extravergine di oliva.
Un’atmosfera adrenalinica ha pervaso la terza giornata del Training Congress Evoo Research’s Got Talent, durante il quale si sono sfidati, con lealtà e rigore scientifico, i 35 migliori talenti del mondo esperti di olio extra vergine di oliva, nel corso dell’evento internazionale svoltosi a Bari dal 20 al 22 gennaio 2020.
Una sfida scientifica che ha visto incoronati 6 ricercatori, votati dai loro colleghi. Ecco l'elenco dei vincitori:  Giovanni Caruso (Università di Pisa) nella categoria 'Arboricoltura e patologia vegetale', Silvia Grassi (Università di Milano) nella categoria 'Tecnologie alimentari e chimica degli alimenti', Elia Distaso (Politecnico di Bari) nella categoria 'Sottoprodotti, Energia e ingegneria', Enrico Valli (Università di Bologna) nella 'Tracciabilità e Shelf-life',  Pasquale Crupi (CREA) nella categoria 'Marketing e analisi sensoriale' e Stefania De Santis (Università di Bari) per la categoria 'Nutrizione e salute’.
Oltre al Trofeo “EVOO Excellence in Research Award”, i vincitori hanno ottenuto una borsa di studio finanziata dall’Istituto nutrizionale Carapelli e consegnata dalla dott.ssa Anna Cane come incentivo a perseverare nella complessa carriera che li porterà a diventare la futura generazione di scienziati capaci di sviluppare innovazioni utili a rispondere alle sfide del settore olivicolo-oleario mondiale e a sostenere gli stakeholder.
L’iniziativa - promossa dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dal Politecnico di Bari, in collaborazione con i progetti Ager (Competitive, SOS, Violin) e l’Associazione Food For Martians – è stata possibile grazie al patrocinio del COI – Consiglio Olivicolo Internazionale, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, dalla Regione Puglia, da numerose accademie e società scientifiche tra cui l’Accademia dei Georgofili, associazioni di produttori e frantoiani, operatori nel settore della cultura dell’olio, premi e, dulcis in fundo, dal Consiglio Olivicolo Internazionale. Media partner nazionale ‘Teatro Naturale’. Supporto alle attività Mori Tem.