terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

19 settembre 2018

top_colonna1

Stampa

Identità, tradizioni, agricoltura e ricette: la collaborazione fra ARS Toscana, Accademia dei Georgofili, ANCI Toscana e Unicoop Firenze

di Daniele Vergari, Davide Fiorino

Sono usciti, ad oggi (settembre 2018), i primi tre fascicoli della collana “Cucina toscana ricette e salute” realizzata da ARS Toscana in collaborazione con ANCI Toscana e Accademia dei Georgofili con il contributo di Unicoop Firenze che ne ha curato la stampa e la distribuzione.
Si tratta di un progetto ambizioso che, in otto volumi divisi per territori, descriverà il profondo legame che unisce i territori della Toscana agli aspetti sia gastronomici che culturali.
Accanto agli aspetti prettamente culinari, con le ricette selezionate dalla Piramide Alimentare Toscana PAT®, ci sono alcune schede dei principali musei o luoghi di interesse curate da ANCI Toscana e un inquadramento generale dei territori con le loro prerogative culturali e identitarie curato dall’Accademia dei Georgofili che ha redatto anche i testi relativi ai prodotti DOP e IGP.
La necessità di riscoprire il patrimonio rappresentato dalla ricchezza, dalla varietà produttiva, dalla tradizione gastronomica ed alimentare della Toscana è stata uno degli elementi per cui l’Accademia ha collaborato alla realizzazione di queste pubblicazioni, che si propongono di far conoscere ai consumatori i territori della Regione con la loro ampissima gamma di prodotti agro-alimentari, al fine di dare il giusto riconoscimento agli imprenditori ed alle aziende di trasformazione locali e agevolare il rapporto tra produttori, distribuzione e consumatore.
È stata anche l’occasione, per l’Accademia, di fornire un contributo sintetico ma originale alla conoscenza e descrizione di questi contesti con le loro caratteristiche storiche, geografiche, culturali e, talvolta, curiose, con l’illustrazione delle rispettive eccellenze e tipicità così da permettere la loro ri-scoperta e valorizzazione e, magari, incentivare l’economia locale, gli agricoltori, gli allevatori e tutti coloro che operano nel settore agricolo e turistico. È quindi una ulteriore attualizzazione della secolare tradizione dei Georgofili, sintetizzata nel motto Prosperitati Publicae Augendae, che dimostra come l’attività dell’Accademia sia sempre rivolta all’interesse pubblico.
I primi due fascicoli erano dedicati a “Lunigiana, Garfagnana e Media valle del Serchio” e “Piana Pistoiese e Pratese, Valdinievole, Valle del Bisenzio e Montagna Pistoiese”; il terzo volume uscito a luglio, ha analizzato invece “Val di Cornia, Colline metallifere, Livorno e Arcipelago, Val di Merse e Maremma”. Il prossimo volume affronterà il territorio di Arezzo e delle quattro valli adiacenti (Valdarno, Casentino, Val Tiberina Toscana e Valdichiana).
Ogni fascicolo è composto da 96 pagine a colori, è edito da Giunti ed è possibile reperirlo presso i punti vendita dell’Unicoop Firenze.



inter_colonna1
Share |
inter_colonna1
top_colonna3
5xmille

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits