terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

20 aprile 2011

top_colonna1

Stampa

Il progetto OLEA sulla "Genomica e Miglioramento Genetico dell'Olivo"

di Rosario Muleo e Luciana Baldoni

Nel dicembre del 2010 è stato avviato, con un finanziamento del MiPAAF, il progetto di ricerca OLEA sulla “Genomica e Miglioramento Genetico dell’Olivo”, finalizzato all’applicazione di approcci di analisi genomica avanzata all’olivo. Il Progetto OLEA propone di attuare ricerche finalizzate all’acquisizione di conoscenze e allo sviluppo di mezzi e prodotti e indispensabili per la salvaguardia la grande variabilità genetica e delle produzioni olivicole delle regioni italiane e per il miglioramento genetico dell’olivo, con particolare riferimento a: preservazione e valorizzazione delle risorse genetiche disponibili, aumento della produttività e precocità di entrata in fruttificazione, aumento della resistenza ai principali patogeni e parassiti, aumento della resistenza agli stress abiotici, adattamento dell’albero ai diversi sistemi agronomici e sostenibili per le diverse olivicolture, miglioramento della qualità commerciale, nutrizionale e organolettica e del valore salutistico dell'olio e delle olive.
Per il conseguimento di questi obiettivi verranno svolte le seguenti attività:
-    Analisi della sequenza e della struttura del genoma;
-    Caratterizzazione molecolare, fenotipica e fitosanitaria del germoplasma coltivato e spontaneo;
-    Sviluppo di marcatori molecolari associati a importanti caratteri agronomici;
-    Identificazione e caratterizzazione dei geni coinvolti nei principali processi biologici;
-    Comprensione dei sistemi di regolazione dell’espressione genica implicati nel metabolismo della drupa e degli altri organi della pianta e nelle capacità adattative e riproduttive;
-    Selezione di nuovi genotipi e portinnesti adatti ai diversi modelli di olivicoltura del variegato territorio italiano.
Il Progetto OLEA è suddivido in 10 Work Packages e coinvolge 15 Unità di Ricerca, tra le quali sei atenei universitari e diversi centri del CRA, ENEA, CNR, IGA e IASMA, e complessivamente aggrega competenze di eccellenza in Genomica, Biologia Molecolare e Cellulare, Genetica, Patologia vegetale e Bioinformatica, Biochimica, Fisiologia e Agronomia.

(foto: archivio Georgofili) inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits